Colpo Grosso

a tutta scena
di Federico Ramponi
Radio Onda Rossa


Ascolta qui

 


MUSICA

 

POESIA

 


Home
Prima grande Assemblea pubblica Laboratorio permanente Rai produzione e scuola cinema documentari PDF Stampa E-mail

ASSEMBLEA PUBBLICA per un LABORATORIO  PERMANENTE RAI di PRODUZIONE E SCUOLA di CINEMA DOCUMENTARIO

 

Martedì 17 settembre presso la sala grande della Casa del Cinema di Roma, si terrà la prima Assemblea pubblica del progetto nato dal basso (autori, inviati e documentaristi Rai) che gia’ dal 2006 hanno chiesto ai vertici dell’ azienda di creare un presidio permanente di produzione e scuola di cinema documentario. Per ridare dignità al genere documentario, oggi ritornato all’onore delle cronache grazie anche alla vittoria di “Sacro Gra” al Festival del Cinema di Venezia.

Un progetto che si pone come unica realtà  in Europa di esemplificazione concreta del concetto di Servizio pubblico, e di cui il nutrito gruppo di lavoro è convinto che possa contribuire ad accrescere autorevolezza, indipendenza e risultati della nuova Rai.

A seguire l’intero programma della giornata.

 

Ore 16.30  Introduzione Assemblea e lettura di alcuni messaggi sul o al Laboratorio.

Conduce  Annamaria Esposito (RaiNews24)

 

 

Ore 17  Apertura Assemblea.

 

Conducono: Teresa Marchesi (Tg3), Filippo Vendemmiati (Tgr Bologna) e Stefano Mencherini (autore e regista RaiUno) del gruppo di lavoro del Laboratorio

 

In apertura  e’ atteso il saluto del sindaco di Roma Ignazio Marino

 

Interverranno tra gli altri:

 

Sergio Zavoli  (giornalista e senatore della Repubblica)

Gherardo Colombo (intellettuale, membro Cda Rai)

Giorgio Gosetti (direttore artistico delle Giornate degli Autori del Festival del Cinema di Venezia)

Mario Sesti  (autore e storico del documentario)

Lino Damiani  (Associazione Nazionale Autori Cinematografici)

Vincenzo Vita  (Articolo21)

Nicola Borrelli (direttore generale per il cinema
del ministero Beni culturali)

Renato Parascandolo, (già direttore di Rai Educational)

ed altre autorevoli personalita’ del mondo della cultura, del cinema e della televisione.

 

 

All’ Assemblea sono stati invitati la Presidente Tarantola il Dg Rai Luigi Gubitosi, ed altri membri del Cda Rai, e  alcuni parlamentari della Commissione di Vigilanza del Servizio Pubblico Radiotelevisivo

 

I microfoni saranno aperti per chiunque  vorrà prendere la parola  (con un minuto di intervento). Le iscrizioni a parlare saranno prese sul posto durante l’Assemblea.  
 
Anac (Associazione nazionale autori cinematografici), Articolo21, PeaceLink ed altri siti nel frattempo hanno aperto un filo diretto con il Laboratorio che via e-mail(per inviare il tuo messaggio Indirizzo e-mail protetto dal bots spam , deve abilitare Javascript per vederlo ), gli abbonati Rai, i cittadini, possono utilizzare per fornire consigli, effettuare riflessioni, muovere critiche o fare proposte alternative al Laboratorio stesso. I messaggi verranno letti nel corso dell' Assemblea del 17 settembre.

 

Dalle ore 19 circa fino alle 24, dopo la chiusura dell’Assemblea,  nella Sala Kodak saranno proiettati i seguenti documentari, alcuni alla presenza degli autori.

E’ atteso in apertura  il saluto dell’Assessore alla Cultura del Comune di Roma  Barca

 

I vivi e i morti di Goro, di Sergio Zavoli  (1961)

 

Ritorno a Srebrenica, di Santo Della Volpe  (2012)

 

Zona Pericolosa, di Citto Maselli (1959)

 

Estatti da  Mare nostrum (2003) e Schiavi 2013) di Stefano Mencherini

 

Ilva, c’era una rivolta audio documentario di Ornella Bellucci (2013)

 

E’ stato morto un ragazzo  di Filippo Vendemmiati (2010)

 

I giorni della rabbia di Amedeo Ricucci (

 

Terre in moto  di  Michele Citoni, Angela Landini, Ettore Siniscalchi  (2006)

 

I paesaggi del sale  di  Lucio Gaudino   (1995)

 

 

 

 

 

LaboreRai, una proposta di Servizio Pubblico

 

Articolo21. Rilanciamo il Laboratorio-scuola Rai per il documentario

 

 
< Prec.   Pros. >

 

Colpo Grosso

Campagna Crowdfunding

 

 

PostePay 4023600968503146
Cf MNCSFN61D03G653N
Causale donazione "Colpo grosso"


chi vuole solo per donazioni
da € 5,00 in su
(1.80 commissioni paypal)
può donare qui