Colpo Grosso

a tutta scena
di Federico Ramponi
Radio Onda Rossa


Ascolta qui

 


MUSICA

 

POESIA

 


Home arrow News arrow Schiavi sbarca a Bruxelles
Schiavi sbarca a Bruxelles PDF Stampa E-mail

 

 

 

A Bruxelles,  lunedì 25 novembre 2013 alle ore 10, si proietta  ‘Schiavi’, le rotte di nuove forme di schiavitù, patrocinato dal Ministro per l’Integrazione e coprodotto da Flai Cgil e Less onlus.

 

La proiezione è organizzata da Flai Cgil Puglia e Effat (Federazione europea dei Sindacati Alimentazione, Agricoltura e Turismo) e ospitata da Regione Puglia.

 

Si terrà presso gli uffici della regione Puglia a Bruxelles in Rue du Trone 62.

 

 

Cinema: immigrazione a Bruxelles il film-inchiesta Schiavi

Il lavoro di Mencherini tra denuncia e sensibilizzazione


(ANSA) - BRUXELLES, 25 NOV - Il film inchiesta di Stefano Mencherini "Schiavi", patrocinato dal Ministero per l'Integrazione e coprodotto da Flai Cgil e Less onlus, arriva a Bruxelles in collaborazione con Effat (Federazione europea dei sindacati Alimentazione, agricoltura e turismo) e Regione Puglia per "denunciare" le politiche sull'immigrazione condotte fino ad ora in Italia, raccontando di un'Europa che di fronte a questo dramma ha preferito voltare la testa.
"La mia è una denuncia costruttiva. Cerca di fare proposte e dare piccole indicazioni su cosa fare per il futuro" e nasce anche dall'intenzione di "sensibilizzare", spiega Mencherini presentando il suo lavoro E' vero, riconosce, che dopo l'ultima grande "strage dell'immigrazione", in Ue ora si assiste "all'accenno di qualche piccolo e timido cambiamento", ma sono ancora molti, troppi, quelli che muoiono in mare. Per questo - incalza - chiedo che l'Europa faccia "più in fretta e meglio". E apra "un canale umanitario nel Mediterraneo per ridurre al minimo le vittime".
"Schiavi
" è stato realizzato in circa due anni e mezzo e documenta la gestione dell'ultima emergenza immigrazione dal Nord Africa; la disperazione e la rabbia dei migranti; l'assenza dell'Ue verso un Italia, dove un gruppo di imprenditori e caporali sono alla sbarra, a Lecce, in un processo unico in Europa, per riduzione in schiavitù.

AN/

 

 
< Prec.   Pros. >

 

Colpo Grosso

Campagna Crowdfunding

 

 

PostePay 4023600968503146
Cf MNCSFN61D03G653N
Causale donazione "Colpo grosso"


chi vuole solo per donazioni
da € 5,00 in su
(1.80 commissioni paypal)
può donare qui